le origini del la maiena meran resort: un po’ di storia

c’era una volta la maiena…

per scoprire le origini del la maiena meran resort dobbiamo tornare al 1964, quando era un ristorante, taverna e locale notturno gestito da franz waldner. all’epoca, il la maiena era una location alla moda in cui giovani e meno giovani si davano appuntamento per trascorrere una piacevole serata in compagnia. nel 1977 il la maiena meran resort fu ampliato e divenne un hotel. sotto la guida di marlene e hans waldner e dei loro figli elisabeth e mathias, la struttura beneficiò di costanti lavori di ampliamento e ristrutturazione. oggi, questo hotel presso merano stupisce i propri ospiti con servizi wellness di prima classe e uno stile raffinato. la famiglia waldner si prende cura dell’hotel e dei propri ospiti con tanto amore per il dettaglio perché nulla sia lasciato al caso e nessun desiderio resti inesaudito. ospitalità e lealtà sono i valori fondanti che la famiglia dei padroni di casa mantiene vivi e trasmette di generazione in generazione. non c’è quindi da stupirsi se anche heinrich, il fratello di marlene waldner, gestisce un proprio hotel in val passiria: il quellenhof.

dal nostro hotel a marlengo si gode di un panorama spettacolare sulla città di merano. è da qui che il la maiena meran resort prende il proprio nome: in passato, merano ha avuto infatti diversi nomi, tra cui “maiense”, “maia” e “mais”, i quali hanno appunto ispirato il nome “la maiena”.

richiesta non vincolante
richiedi oraPrenota ora
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
OK